Sangria: la ricetta di Giorgione
  • Pepe rosa q.b.
  • Chiodi di garofano q.b.
  • Menta fresca q.b.
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 Pesca nettarina
  • 1 Pesca tabacchina
  • 1 Pera
  • 1 Limone
  • 1 Arancia
  • 1 spicchio di melone
  • Due cucchiai di mirtilli rossi secchi fatti rinvenire nel vino
  • 2 cucchiai di zucchero
  • ½ bicchiere di liquore di sagrantino 
  • Brandy q.b.
  • 1 bottiglia di Sagrantino di Montefalco

 

Tagliate le pesche e la pera a pezzi e metteteli all’interno di una brocca. Aggiungere le foglie di menta, un cucchiaino di miele e i mirtilli rossi rinvenuti nel vino.
In un filtro per il thè inserite i grani di pepe rosa e i chiodi di garofano e mettetelo nella brocca di modo che le spezie rilascino suadentemente tutti gli aromi.
Aggiungete anche qualche fetta di arancio e limone divise a metà. Versate un nonnulla di liquore al sagrantino e un goccetto di brandy. Completate aggiungendo il vino rosso e due cucchiai di zucchero. 
Smucinate il tutto e lasciate riposare in frigo per 2 ore. Appena la sangria è pronta mettete qualche foglia di menta fresca e una fetta di melone ben stritazzata. Completate aggiungendo del ghiaccio e poi servite. Buon appetito, anzi, buona bevuta!

 

thumbnail text

Sangria: la ricetta di Giorgione

12 month ago | 38245 views
  • Pepe rosa q.b.
  • Chiodi di garofano q.b.
  • Menta fresca q.b.
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 Pesca nettarina
  • 1 Pesca tabacchina
  • 1 Pera
  • 1 Limone
  • 1 Arancia
  • 1 spicchio di melone
  • Due cucchiai di mirtilli rossi secchi fatti rinvenire nel vino
  • 2 cucchiai di zucchero
  • ½ bicchiere di liquore di sagrantino 
  • Brandy q.b.
  • 1 bottiglia di Sagrantino di Montefalco

 

Tagliate le pesche e la pera a pezzi e metteteli all’interno di una brocca. Aggiungere le foglie di menta, un cucchiaino di miele e i mirtilli rossi rinvenuti nel vino.
In un filtro per il thè inserite i grani di pepe rosa e i chiodi di garofano e mettetelo nella brocca di modo che le spezie rilascino suadentemente tutti gli aromi.
Aggiungete anche qualche fetta di arancio e limone divise a metà. Versate un nonnulla di liquore al sagrantino e un goccetto di brandy. Completate aggiungendo il vino rosso e due cucchiai di zucchero. 
Smucinate il tutto e lasciate riposare in frigo per 2 ore. Appena la sangria è pronta mettete qualche foglia di menta fresca e una fetta di melone ben stritazzata. Completate aggiungendo del ghiaccio e poi servite. Buon appetito, anzi, buona bevuta!

 

Latest News