IBD Cooking Channel: la ricetta del macco di fave, chips di barbabietole e seppioline al vapore di Camilla Monteduro

Prosegue il viaggio culinario con il progetto IBD Cooking Channel, la prima webserie di cucina per persone con malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), che Takeda ha creato in collaborazione con Gambero Rosso, il patrocinio dell’associazione pazienti AMICI ITALIA e della società scientifica IG-IBD.

Arriviamo oggi in Sicilia per preparare con la Chef di Gambero Rosso Camilla Monteduro e con il Dottor Ambrogio Orlando, responsabile U.O.S.D. M.I.C.I. Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti “Villa Sofia - Cervello” di Palermo, una ricetta tipica della tradizione sicula.

 

Ingredienti:

200 gr di fave secche

Alloro e rosmarino

Cipolla, sedano e carote

Acqua

Sale

Olio evo

180 gr Seppie

250 gr Rape rosse

Erbe aromatiche

Paprika dolce

 

Procedimento:

Mettiamo a bagno le fave secche una notte e poi scoliamole e cuociamole con un soffritto leggero di cipolla, olio, carote, sedano, rosmarino e alloro. Uniamo poi le fave per stufarle leggermente.

Aggiungiamo quindi l`acqua appena avranno preso il sapore e cuociamole per 25 minuti a fuoco vivace.

Una volta ultimata la cottura frulliamo le fave per renderle una crema vellutata e compatta, condiamo con un filo di olio e paprika dolce.

Per le chips di barbabietole: Tagliamo con una mandolina la rape rosse e mettiamole al forno con un filo di olio, timo e limone per 20 minuti, a 160 gradi.

Infine puliamo le seppioline e priviamole del dente per metterle quindi a cuocere a vapore con erbe aromatiche e condiamo con un filo d’olio evo.

 

La seguente ricetta è stata valutata e approvata dal Dottor Galatà Domenicantonio - Biologo Nutrizionista.  

 

I contenuti dei video (inclusi i consigli nutrizionali ed i piatti proposti) forniscono informazioni di carattere puramente generale a solo scopo illustrativo. Le informazioni non devono in alcun modo essere intese come sostitutive delle indicazioni che forniscono i professionisti della salute che hanno in cura l’utente o il fruitore dei video. Per l’applicabilità alla propria casistica personale riferirsi sempre al proprio medico curante. Gambero Rosso, l’Azienda promotrice e i professionisti che hanno partecipato al progetto declinano ogni responsabilità sull’impiego non consono delle informazioni dispensate nell’ambito dei video.  Tutti i diritti sono riservati a Takeda. Vietata la riproduzione e duplicazione.

thumbnail text

IBD Cooking Channel: la ricetta del macco di fave, chips di barbabietole e seppioline al vapore di Camilla Monteduro

1 years ago | 12697 views

Prosegue il viaggio culinario con il progetto IBD Cooking Channel, la prima webserie di cucina per persone con malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), che Takeda ha creato in collaborazione con Gambero Rosso, il patrocinio dell’associazione pazienti AMICI ITALIA e della società scientifica IG-IBD.

Arriviamo oggi in Sicilia per preparare con la Chef di Gambero Rosso Camilla Monteduro e con il Dottor Ambrogio Orlando, responsabile U.O.S.D. M.I.C.I. Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti “Villa Sofia - Cervello” di Palermo, una ricetta tipica della tradizione sicula.

 

Ingredienti:

200 gr di fave secche

Alloro e rosmarino

Cipolla, sedano e carote

Acqua

Sale

Olio evo

180 gr Seppie

250 gr Rape rosse

Erbe aromatiche

Paprika dolce

 

Procedimento:

Mettiamo a bagno le fave secche una notte e poi scoliamole e cuociamole con un soffritto leggero di cipolla, olio, carote, sedano, rosmarino e alloro. Uniamo poi le fave per stufarle leggermente.

Aggiungiamo quindi l'acqua appena avranno preso il sapore e cuociamole per 25 minuti a fuoco vivace.

Una volta ultimata la cottura frulliamo le fave per renderle una crema vellutata e compatta, condiamo con un filo di olio e paprika dolce.

Per le chips di barbabietole: Tagliamo con una mandolina la rape rosse e mettiamole al forno con un filo di olio, timo e limone per 20 minuti, a 160 gradi.

Infine puliamo le seppioline e priviamole del dente per metterle quindi a cuocere a vapore con erbe aromatiche e condiamo con un filo d’olio evo.

 

La seguente ricetta è stata valutata e approvata dal Dottor Galatà Domenicantonio - Biologo Nutrizionista.  

 

I contenuti dei video (inclusi i consigli nutrizionali ed i piatti proposti) forniscono informazioni di carattere puramente generale a solo scopo illustrativo. Le informazioni non devono in alcun modo essere intese come sostitutive delle indicazioni che forniscono i professionisti della salute che hanno in cura l’utente o il fruitore dei video. Per l’applicabilità alla propria casistica personale riferirsi sempre al proprio medico curante. Gambero Rosso, l’Azienda promotrice e i professionisti che hanno partecipato al progetto declinano ogni responsabilità sull’impiego non consono delle informazioni dispensate nell’ambito dei video.  Tutti i diritti sono riservati a Takeda. Vietata la riproduzione e duplicazione.

Latest News